Lancia Beta Montecarlo Coupè Fine Prima Serie

Vendo

LANCIA

BETA MONTECARLO SPIDER - COUPE

18.900

Rating: 5

Specifiche tecniche

MarcaLANCIA
ModelloBETA MONTECARLO SPIDER - COUPE
AlimentazioneBenzina
ColoreArgento metallizzato
Cilindrata1995
Chilometraggio80166
Anno prima immatricolazione1979
CategoriaVeicolo tra il 1800 e 2001
CarrozzeriaCoupé
Potenza120CV 88.25988KW
TrasmissionePosteriore
Direttiva EuroEuro0
Numero marce5
Numero posti2
Numero porte2
Tipo veicoloAuto
Numero proprietari precedenti3
CittàBrescia
ID annuncio311111
Data inserimento

Inserzionista

Carlo

Pubblica da Gennaio 2017

Annunci attivi: 15

Pagina personale inserzionista

Descrizione

Nel 1975, su design Pininfarina, venne lanciata la Beta Montecarlo, denominata sui mercati americani come "Scorpion", causa la presenza di un omonimo modello Chevrolet. Si trattava di una berlinetta con motore centrale, facilmente "preparabile" per le gare (ne venne derivata una versione da pista, la Beta Montecarlo Turbo, da cui poi fu ricavata per i rally la "Rally 037"). In effetti la Montecarlo derivava da una collaborazione tra Fiat e la Pininfarina, destinata alla realizzazione di una vettura sportiva da cui derivare facilmente, attraverso il reparto sportivo Abarth, vetture da gara. Con le altre Beta, la Montecarlo, condivideva unicamente il motore: un 4 cilindri bialbero di 1995 cm³ da 120 CV DIN. Le differenze col resto della gamma Beta erano notevoli: la trazione era posteriore, il motore centrale (montato davanti alle ruote posteriori), le sospensioni a ruote indipendenti (MacPherson davanti a bracci oscillanti triangolari dietro).
La linea della Beta Montecarlo ricorda per tanti motivi quella di altre invenzioni nate dal genio di Pininfarina. Le pinne posteriori, la griglia di sfogo del motore, i due posti secchi, la distribuzione dei pesi (tutto dietro), sono per molti aspetti simili alla Ferrari. Negli anni sono infatti molti i kit di tuning legati alla Montecarlo che cercano di imitare la Rossa di Maranello (ad incominciare dai fari tondi posti sul retro). Inoltre esistono kit in vetroresina per realizzare un’auto meno pesante. Ma qui usciamo da quello che è lo spirito delle auto “classiche”: l’originalità.
La vettura proposta è la numero 2220 una prima serie guida a sinistra colore grigio metallizzato con panno blue, cristalli atermici e lunotto termico ed immatricolata nel gennaio del 1979. Il motore n° 3868 è quello montato come primo equipaggiamento. Il tutto come risultante dal Certificato di Origine rilasciato dal Centro Storico Fiat. La vettura ha ricevuto un restauro conservativo atto a mantenere la sanità della vettura, priva di ruggine, e l’efficienza. Ha ricevuto nel tempo una velatura di vernice. Meccanica sempre mantenuta regolarmente con 80166 km originali. Vettura iscritta ASI. Revisione periodica assolta fino a fine maggio 2021. Cerchi in lega originali. Vettura di pronto utilizzo è sicuramente un oggetto che potrà dare nel tempo soddisfazioni anche per la sicura rivalutazione.

Quotazioni

MarcaModelloCilindrataAnnoPrezzo
LANCIABETA MONTECARLO SPIDER - COUPE19951975-79n.d.